Riso venere: una miniera di salute ma come cucinarlo?

posted by Giovanna Adrianelli

Hi Girls, rieccoci con un altro articolo dedicato al magna magna 😀 . Oggi parliamo del Riso Venere, che precisiamo è sempre esistito (ha origini antichissime, se ne parla anche in mitologia) ma sta andando di moda ultimamente su tutte le riviste di cucina , i blog, i canali youtube e non si capisce il perchè solo adesso, dato che è un alimento che fa benissimo alla salute, perchè ricchissimo di ferro (mangiandolo 3 volte a settimana è un ottimo sostitutivo della carne) oltre che di antiradicali liberi. Forse è proprio per il suo caratteristico colore e per i lunghi tempi di cottura che finora non è risultato tanto simpatico a chef e massaie 😀 ma la cucina è modernità, è sperimentazione, continua ricerca di accostamenti tra colori e alimenti, un piatto da portare a tavola è come un dipinto presentato a una mostra 🙂 . I modi per cucinarli sono tanti, io ne ho scelto uno tutto personale (non so se esista già questa ricetta, spero di essere la prima eheh), la cosa importante è far risaltare gli altri ingredienti di accompagnamento . Allora cominciamo!!! (le dosi sono per 4 persone)

Importantissima operazione preliminare: onde evitare che il riso venere ci impieghi troppo nella cottura, mettetelo circa 40-50 minuti in ammollo.

11909749_10207598283584238_937838394_n

Grattuggiare 500 grammi di zucca

tritare finemente una cipolla

aprire la confezione di salmone affumicato (quella grande che trovate nel banco frigo non ricordo quanti grammi sia :P)

11923067_10207598285504286_125017794_n

mettete la zucca e la cipolla in padella con un filo d’olio

dopo cinque minuti di cottura , iniziate a mettere il riso venere in pentola a bollire (aggiungete pochissimo sale perchè il salmone è già salato)

11949752_10207598283344232_1383509988_n

una volta che la zucca è diventata morbida e cremosa, cominciate a sbriciolare il salmone nella padella

11930668_10207598282504211_531648282_n

controllate il riso (sentirete un profumo particolare)

11923349_10207598282824219_1959262035_n

e adesso una esplosione di colori in padella 😀

11910814_10207598282344207_1507979442_n

tocco personale: aggiungere curcuma e pepe nero (anche la curcuma fa benissimo metteteva ovunque !!! )

11908212_10207598282184203_300400791_n

a questo punto, dopo aver amalgamato bene tutti gli ingredienti (cercate però di non rendere il tutto troppo poltiglioso, i colori devono restare comunque ben distinguibili) impiattiamo spolverizzando con del prezzemolo e aggiungendo dei pezzetti di salmone in cima eeeee buon appetito !!!

11915408_10207598281344182_933043716_n

11951015_10207598281704191_1264790921_n

Annunci

Un piatto estivo davvero appetitoso :)

Oggi vi mostro un’idea per un primo piatto dal sapore tipicamente estivo e soprattutto leggero 🙂 Spaghetti con mazzancolle zucchine e fiori di zucca ☺☺☺. Vi metto le foto qui sotto con la descrizione del procedimento Step by Step . Diciamo che le dosi sono un po’ ad occhio , potete regolarvi da sole in base a quante persone sarete :).

image

In una padella mettere a soffriggere olio e aglio, successivamente mettere le zucchine tagliate a cubetti piccoli (serviranno per creare un fondo cremoso che permetterà alla pasta di legare) .

image

A questo punto i fiori di zucca andranno aggiunti in due tempi. In questa prima frase, dopo ovviamente averli sciacquati e privati dei pistilli,  tagliateli a pezzetti grossolani.

image

image

A questo punto anche per le manzancolle le fasi saranno due : una parte le sgusciate e tagliate a pezzetti per unirle al sugo. Le restanti le lascerete col guscio per creare l’effetto scenografico. Nella seconda foto come vedete ho aggiunto la restante parte dei fiori di zucca interi che resteranno leggermente croccanti.

image

Aggiungete le mazzancolle col guscio e cominciate a mescolare fino a cottura ultimata spolverizzando abbondante prezzemolo.

image

Scolate la pasta al dente e incorporatela al condimento aggiungendo un mestolo di acqua di cottura.

image

image

Impiattate adagiando sopra le mazzancolle intere e buon appetito :):):):)

Il mio shopping estivo firmato forever 21: parte II

un pomeriggio in bianco, in giro per le vie del centro, con un abitino stile hippie, in compagnia di un’amica venuta a trovarmi : il bianco è senza dubbio il colore più indicato nei pomeriggi di calura estiva, certo non sta bene a tutte, forse io non posso prprio permettermelo con la carnagione bianca che mi ritrovo, ma mi piace perchè mi conferisce un ‘aria angelica eheh

10402046_1013685768651192_5328567913709519836_n 11745778_1013685321984570_6543400305663179799_n (1)

Jumpsuit: il must have delle notti estive

Posted by Giovanna Adrianelli
Come al solito la mia shoppinghite ha colpito ancora!!! stavolta ho svaligiato il sito http://www.forever21.com e questo è uno dei capi che ha rapito il mio cuore 😍 una jumpsuit a fiori arancio con fondo verde e blu. Questo capo è l’ideale se come me avete gambe magre e siete un po’ pienotte sopra :mrgreen:sono riuscita a mascherare i chili di troppo eheh che ne dite ? Fatemi sapere la vostra :mrgreen: bye bye

image

image

image

Il mio scrub per l’estate

posted by Giovanna Adrianelli

Non siete ancora partite per le vacanze e state pensando a come preparare la vostra pelle al sole e alla depilazione? Bene 🙂 oggi voglio condividere con voi    una ricettina semplicissima per lo scrub di gambe braccia e piedi  da effettuare almeno una volta a settimana, più un prodotto top ottimo per piedi lisci e senza callosita.  È una coccola davvero efficace che dura al massimo 30 minuti ma vi assicuro che il risultato è fantastico 🙂 tutto quello che vi serve è:

image

– Una cialda usata contenente il caffè  (se avete la Moka va benissimo il fondo del caffè che avanza);
– Due bustine di zucchero di canna “rubate al bar sotto casa ”
– un cucchiaio di miele (che svolgerà azione idratante e antibatterica)
Per la pedicure : un sapone liquido delicato (a vostra scelta) , un cucchiaio di bicarbonato (che svolgerà azione schiarente e disinfettante) e una pietra pomice
Alla fine del trattamento piedi :

image

Questo prodotto vi assicuro che è fantastico e vedrete i risultati già dalla prima applicazione, ma va usato giornalmente dopo la doccia non solo dopo ogni trattamento :). Procediamo ora con la ricettina: tutto quello che dovete fare è

image

image

Mescolare accuratamente tutti gli ingredienti fino ad avere una consistenza densa. Le quantità che vi  ho indicato bastano per gambe e piedi, se volete applicare  il trattamento anche sulle braccia aggiungete un altro cucchiaio di miele e un’altra cialda.
A questo punto, riempite una vaschetta aggiungendo il sapone e il bicarbonato  e immergete i piedi per ammorbidirli per circa dieci minuti. Nel.Nel frattempo iniziate a spalmare la miscela di caffè sulle gambe e le braccia  e massaggiate per bene lasciate poi agire per qualche minuto e risciacquate accuratamente. Ripetere la stessa operazione per i piedi rendendola più efficace tramite l’uso della pietra pomice. Mi raccomando levigate bene  applicando la miscela anche tra le dita dei piedi e risciacquate. Completate la pedicure applicando la crema per le  callosita di Bottega Verde. A questo punto siete pronte per la depilazione, una bella passata di smalto e… un mega splaaaashhhh 😀

MAKE UP REVIEW : SANTE NATURKOSMETICS

posted by Giovanna Adrianelli
Hello Girls, oggi voglio parlarvi di due prodotti che ho acquistato da poco e sto usando per la base trucco:

La CC CREAM (17,90 euro) e la MATITA CORRETTORE (10,90 euro) di #santenaturkosmetics. Sicuramente,  se siete bio make up addicted conoscerete questa linea di prodotti tedesca, dal rapporto qualità-prezzo eccezionale, possono sembrare costosetti rispetto alle quantità contenuta nelle confezioni, ma vi assicuro che il risultato è fantastico! Unica pecca è che molti dei loro prodotti non contengono le descrizioni in italiano, ma solo in tedesco inglese e francese, quindi cercherò di tradurre per voi le loro caratteristiche e darvi una mia opinione, dato che ho iniziato a usare questi due da circa un mesetto. In basso trovate le foto con le colorazioni che ho preso io.

cominciamo dalla CC CREAM 🙂 disponibile in tre tonalità io ho preso quella più chiara, la LIGHT essendo molto cadaverica eheh ecco qui l’espositore

10418333_1500979740168032_2397535143147842175_n

Premesso che i prodotti Sante hanno tutti una profumazione fantastica, la CC CREAM (Colour Correction Cream) è un prodotto tutto in uno, al tempo stesso funge da fondotinta e skincare, poichè svolge sei funzioni:

– idrata la pelle fino a 24 ore

– previene la formazione di brufoli e punti neri

-lascia la pelle vellutata e si assorbe subito, inoltre ne basta poco per creare la base e non avrete bisogno di applicare la base trucco

– nasconde e corregge se usata a lungo le imperfezioni della pelle (macchie, brufoli last minute e altri eccessi di sebo) 

-riduce rughe e primi segni del tempo specie zampe di gallina

– svolge un’azione illuminante del colorito spento e non appesantisce

Io la uso da un mesetto e mi piace l’effetto naturale che riesco a creare con un make up leggero per la mattina, quando non mi va di truccarmi troppo o non ho tempo di fare tutta la mia skincare routine questo prodotto è ottimo 🙂  se dovete partire e volete portarvi un beauty non troppo pieno di prodotti la CC CREAM fa al caso vostro.

passiamo ora al correttore 🙂

11225579_10206757071794469_1920562687_n

– il correttore a matita è di gran lunga più comodo degli altri correttori, perchè basta usarlo direttamente sotto le palpebre senza per forza usare le dita per spalmarlo, io rapita per anni dall ‘erase paste della benefit e dal nascondino della neve cosmetics avevo dimenticato la loro esistenza, ma questo è stata una piaevole scoperta. Nasconde le zampe di gallina senza necessità di passarci più volte, unica pecca è che non dura tantissimo, inoltre vi consiglio di prendere una tonalità più scura del vostro viso, perchè il correttore non deve farvi sembrare un fantasmino, io ad esempio ho preso la colorazione media che tende al salmone, un pò come con quello della benefit, che uso nella tonalità medium. Il matitone è comodissimo perchè potete correggere le varie zone vicino agli occhi usando direttamente la punta 🙂 se lo spalmate prima sul dorso della mano rischiate di disperdere troppo prodotto, questa operazione da make up artist style è preferibile farla coi prodotti in crema dalla consistenza più densa 🙂 qui vi lascio le tonalità dei due prodottini, complessivamente il mio voto è 8/10 🙂 la mia base trucco anche per stavolta è soddisfacente. Alla prossima, un bacio ❤ 

sante cosmetics